Sugli argini dell’Ozzeri

Stamattina sono finalmente riuscito ad avere la possibilità di provare seriamente il mio Mavic Mini, un minuscolo ma potentissimo drone prodotto dalla DJI, pensate che pesa 249 grammi in assetto di volo, che ha avuto un successo mondiale talmente enorme da diventare introvabile.

Per farlo mi sono recato lungo gli argini dell’Ozzeri, un canale artificiale che fino al 1860 collegava il porto di Lucca alle sponde del fiume Serchio

Il risultato mi soddisfa molto nonostante fossi praticamente al primo volo. Ho cercato di replicare quanto imparato guardando gli innumerevoli video su YouTube dedicati a questo fantastico drone.

Le riprese sono state effettuate in modalità CineSmooth registrando a 2,7k 30fps, per il montaggio video ho utilizzato iMovie su iPad.